Restituzione di un Registro dei morti (1705-1709) alla Diocesi di Tivoli - Palestrina

04/06/2020

Il 4 giugno 2020, alle ore 10:30, presso la Curia Vescovile della Diocesi di Tivoli, alla presenza di Monsignor Mauro Parmeggiani, Vescovo di Tivoli e di Palestrina, della dottoressa Monica Grossi, Soprintendente archivistico e bibliografico del Lazio, del dottor Alain Vidal, Segretario del Vescovo, il Maggiore Michelangelo Lobuono, Comandante del Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale (TPC) di ROMA, ha restituito il Liber Mortuorum, Registro dei morti del 1705-1709, trafugato in data imprecisata dalla parrocchia di Sant’Andrea Apostolo di Gallicano nel Lazio (RM).
Il documento, che è stato individuato su un famoso social network, riveste elevato interesse culturale per la storia preunitaria del Comune di Tivoli.

Comunicato stampa, 4 giugno 2020